A Pinarella di Cervia la Finale Nazionale 2020

Pinarella di Cervia è pronta ad abbracciare la Finale Nazionale targata Sand Basket. Dal 4 al 6 settembre spazio all’atto conclusivo della stagione 2020-21. Sulle spiagge romagnole verrà messo in palio lo Scudetto categoria Senior e categoria Under.

All’evento parteciperanno, nelle vesti di Testimonial della manifestazione nonché della nuova disciplina italiana, Maurizio Mondoni e Alessandro Cittadini.

Grande successo per il 1° torneo Sand Basket a Fiumicino

Non ci sono più dubbi, da un anno a questa parte estate vuol dire Sand Basket: divertimento, agonismo e aggregazione. Tutto questo, però, senza mai dimenticare il momento storico in cui si vive che impone massima attenzione. Seguendo tutte le indicazioni previste dal protocollo della fase 2 del Covid-19, domenica 2 agosto si è svolto a Fiumicino, presso lo stabilimento balneare Dadaumpa, il primo torneo Sand Basket (categoria Senior) organizzato con la collaborazione di Francesco Le Pira e Giancarlo Scavone. Circa 60 gli atleti provenienti dalle società sportive della Capitale: “Sinonimo che la nostra disciplina è un veicolo importante che aiuta a far unire le società del territorio e dell’intero paese, cancellando così quei possibili attriti che fanno solo male al nostro sport. Tutto questo per noi è un ulteriore motivo di orgoglio” – il pensiero di Gianpaolo Porfidia responsabile del Sand.

Ma oltre alle società, il torneo ha incuriosito anche le tantissime persone presenti in spiaggia che si sono lasciate conquistare dal fascino di uno sport che non ha eguali. Vincitrice dell’evento la squadra Dadaumpa, composta da Andrea Laurenza, Andrea Tebaldi, Marco Lanfranchi, Matteo Finamore e Gal Glick, che in finale ha battuto al termine di una gara intensa e spettacolare la squadra John Cabot formata a sua volta da Andrea Lancia, Daniele Fiorini, Carlo D’Ambrosio e Andrea Montis. Archiviato ora l’evento di Fiumicino, il Sand Basket tornerà a essere protagonista a inizio settembre con la Finale Nazionale (causa pandemia le tappe regionali sono state sospese per questa stagione). Dal 4 al 6 settembre a Pinarella di Cervia in palio gli Scudetti categoria Senior e Under 2019-20.  

antonio d'albero

Coach Antonio d’Albero Testimonial per l’estero per il Sand

La famiglia si allarga. Dopo Maurizio Mondoni, il Sand Basket comunica di aver affidato il ruolo di Testimonial per l’estero all’esperto coach Antonio d’Albero.

Il momento attuale, dunque, non ferma la crescita della nuova disciplina sportiva nazionale che dà il benvenuto ufficiale all’allenatore di origini casertane. Dopo una prima parte di carriera vissuta in Italia, tra settore maschile e settore femminile, è cominciata poi la florida esperienza in giro per il mondo. Dopo la presenza al Sixers Camp dei Philadelphia 76ers negli Stati Uniti, nella stagione 2010 riceve la chiamata del Lemvig Basket club di A1 danese, nell’estate 2011 entra nello staff della Nazionale Under 20 femminile della Macedonia partecipando agli Europei di categoria. Nel 2013 torna oltreoceano per ricoprire il ruolo di head coach delle Chicago Lady Steam-Titans, l’estate successiva è la volta della Nazionale della Giamaica, poi si trasferisce nella massima serie del Lussemburgo. Infine tra le altre esperienze anche quella di national coach della Federazione di Aruba, di capoallenatore del KFUM Ostersund Basket nella Serie A femminile svedese e del Breidablik di Kopavogur nella stessa categoria ma del campionato islandese.

Ed ora al suo curriculum coach d’Albero aggiunge anche il ruolo di Testimonial per l’estero del Sand Basket: “Mi fa estremamente piacere che i responsabili del progetto abbiano pensato a me, farò del mio meglio per diffondere il Sand in giro per il mondo. Raffaele e Gianpaolo (responsabili del progetto, ndr) con il loro entusiasmo e la loro professionalità mi hanno subito coinvolto. In passato ho avuto varie esperienze nei Caraibi dove ho potuto assistere ai campionati del mondo di beach tennis e beach volley, da quel momento mi sono sempre chiesto se si potesse fare qualcosa di simile anche con il basket. Ora aver scoperto il Sand Basket mi ha aperto un nuovo mondoracconta Antonio d’Albero -. Tutto è curato nei minimi particolari e vedo ancora degli ampi margini di miglioramento essendo all’inizio del percorso. Sono convinto che può essere un ottimo allenamento anche per i giocatori di basket indoor, potrebbe diventare un appuntamento fisso anche per i giocatori professionisti che vogliono mantenere la forma durante la pausa estiva e non solo. Ecco perché credo sia un format che possa funzionare molto anche all’estero, perché in molte nazioni ci sono campi da beach volley che possono essere adattati al Sand Basket. Molti di questi, tra l’altro, sono indoor e quindi consentirebbe di giocare anche durante la stagione invernale”.

Maurizio Mondoni

Maurizio Mondoni nuovo Testimonial e Responsabile Mini Sand

Ripartiti, con ancora più entusiasmo. Nonostante il momento delicato che sta attraversando il paese, il progetto Sand Basket non si ferma. Anzi, raddoppia.

Con grande orgoglio si comunica l’ingresso in famiglia del professore Maurizio Mondoni, figura di spicco della pallacanestro italiana ed europea, che con grande entusiasmo ha deciso di accettare il ruolo di Testimonial e di Responsabile Mini Sand: “La proposta mi ha immediatamente affascinato, ho pensato subito che finalmente in estate si potrà giocare anche a basket e non solo a pallavolo (dice ridendo, ndr). In passato in spiaggia si è cercato già di farlo, ma ora lo sport è stato ufficialmente codificato. Avere un regolamento, e quindi diritti e doveri, è importantissimo” – ammette Mondoni che poi aggiunge – “Il Sand Basket può avere un ruolo notevole nel benessere e nella preparazione dei cestisti senior e under, oltre che per i bambini che possono così giocare anche in spiaggia a pallacanestro. Farlo aiuta sotto tanti punti di vista: permette di correre, di saltare e quindi di effettuare un lavoro interessante per i piedi, di giocare all’aria aperta e per di più vicino al mare. In più dopo il recente lockdown c’è l’opportunità di socializzare. Sono convinto che il Sand avrà sempre più successo nel nostro paese e non solo, in queste ore infatti già diverse persone mi hanno contattato perché conquistate dal fascino di questa nuova disciplina”.

Professore di III fascia-ricercatore all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Mondoni è da anni un punto di riferimento per il mondo della palla a spicchi. Nel suo curriculum vanta il ruolo di Allenatore Nazionale Benemerito F.I.P., di Istruttore Nazionale Benemerito Minibasket, di Istruttore Federale (Settore Squadre Nazionali F.I.P.) e Responsabile della formazione degli Istruttori Minibasket del Settore Minibasket F.I.P., di Presidente del Comitato Tecnico Europeo FIBA Minibasket, di componente del Comitato Direttivo Europeo FIBA Minibasket e di Istruttore F.I.B.A Minibasket.

Una carriera lunghissima e di grande prestigio, che da oggi si arricchisce ufficialmente di una nuova tappa: il Sand Basket.

Da giugno al via il 2° campionato nazionale

Bisognerà attendere solo qualche mese ancora e poi il Sand Basket (marchio legato all’Aics) tornerà ad essere uno degli appuntamenti più attesi dagli amanti della pallacanestro. E non solo visto i protagonisti della passata edizione (pallavolisti e calciatori). Da giugno prossimo e per tutta l’estate si svolgerà il secondo campionato nazionale: spazio prima alle tappe regionali che si disputeranno in lungo e largo per l’Italia, poi alla Finale Nazionale che andrà in scena a Gallipoli presso l’Ecoresort Le Sirenè dal 4 al 6 settembre 2020. Nel corso dell’atto conclusivo saranno messi in palio lo Scudetto Senior (Kleos B di Reggio Calabria la squadra detentrice) e lo Scudetto Under (Avola Basket di Siracusa la squadra detentrice).

Nelle prossime settimane verrà comunicato il calendario di tutte le tappe (chi fosse interessato all’organizzazione può scrivere a sandbasketitalia@gmail.com), nel corso di ogni evento verranno decretate le qualificate alla Finale Nazionale che nella scorsa stagione fu seguita anche dalle telecamere di Sportitalia: “La macchina organizzatrice è partita ormai da diverso tempo, siamo a lavoro per definire gli ultimi dettagliafferma l’ideatore della disciplina Gianpaolo PorfidiaQuest’anno alzeremo ulteriormente l’asticella, vogliamo far vivere un’estate entusiasmante a tutti gli amanti del Sand Basket”.

Ma non soltanto in Italia, a maggio infatti ci sarà il tanto atteso Open Day in Danimarca.

Per tutte le informazioni sul regolamento (spicca la regola del trascinamento della palla al posto del palleggio) è possibile consultare il sito sandbasket.com, online anche la pagina Facebook “Sand Basket Italia” e la pagina Instagram “sand_basket_italia”.

Kleos e Avola sono i Campioni d’Italia Sand Basket

Il primo Scudetto Sand Basket, targato Aics, è stato cucito sul petto del Kleos B (Reggio Calabria) e dell’Avola Basket (Siracusa). La prima squadra ha battuto per 51-37 il San Nicola Basket e si è imposta nella categoria Senior al termine di una partita intensissima e ricca di giocate spettacolari. La seconda squadra invece ha battuto per 48-45 il San Nicola Basket facendo così propria la categoria Under.

Grande successo per la prima Finale Nazionale del Sand Basket, il basket in spiaggia, svoltasi dal 13 al 15 settembre presso la splendida cornice dell’Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli: “Con estrema sincerità ammettiamo che non ci aspettavamo una risposta così importante dal punto di vista dei numeri e il grande attaccamento dimostrato dalle persone in occasione di quello che è stato per il Sand Basket l’anno zero”- hanno affermato al termine della tre giorni pugliese Gianpaolo Porfidia responsabile della disciplina e Raffaele Porfidia responsabile tecnico – “Siamo felici per l’entusiasmo che si è creato nel corso dell’estate e anche per la risposta da parte degli allenatori e delle società che hanno appurato l’utilità delle regole del Sand Basket e del lavoro sulla sabbia per le squadre durante la fase di preparazione precampionato”.

Oltre allo Scudetto durante la Finale Nazionale, che ha chiuso la prima stagione del Sand Basket dopo le tappe svolte nel corso dell’estate lungo tutto lo stivale, sono stati assegnati anche i seguenti riconoscimenti: Mvp del torneo Giuseppe Panuccio (Senior) e Giuseppe Silvano (Under), premio Fair Play Frank Rosato (Senior) e Lorenzo Ripepi (Under), vincitori della gara da tre punti Santo Minniti (Senior) e Lorenzo Migneco (Under).

Finale Nazionale a Gallipoli

Partito il conto alla rovescia per la prima Finale Nazionale Sand Basket. Dal 12 al 15 settembre le qualificate all’evento conclusivo delle categorie Senior e Under si sfideranno a Gallipoli presso l’impianto sportivo dell’Ecoresort Le Sirenè con l’obiettivo di conquistare lo Scudetto 2018-19.

Tappa Siracusa: squadre qualificate

Si è svolta nel week-end la quarta tappa nazionale (26-27 Siracusa) del campionato Sand Basket targato Aics. Queste le squadre qualificate alla Finale Nazionale:

Categoria Senior
1° Tritolo
2° A. S. Tronzi
3° Melonari

Categoria Under
1° Kiwi  
2° Sharamiri
3° Cavallo Giallo

Tappa Caserta: squadre qualificate

In archivio anche la terza tappa nazionale (12-13-14 Caserta) del campionato Sand Basket targato Aics. Queste le squadre qualificate alla Finale Nazionale:

Categoria Senior
1° Recale Evergreen
2° Ncb Campetti
3° Last minute

Categoria Under
1° C’è da spostare una panda
2° Distratti dalle ragazze
3° Jump Dick

Tappa Reggio Calabria: squadre qualificate

Si è conclusa con successo anche la seconda tappa nazionale (22-23 Reggio Calabria) del campionato Sand Basket targato Aics. Queste le squadre qualificate alla Finale Nazionale:

Categoria Senior
1° Zero Calcare
2° Rotolando Verso Sud
3° Gli Amici del Levriero

Categoria Under
1° I Nabbi
2° Poca Fantasia
3° Black Ghost