Chi siamo

Sand Basket, “il basket sulla sabbia” è nato nel 2013 e dopo vari anni di test e prove è diventato uno sport riconosciuto ufficialmente dall’AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport). Il Sand Basket è un marchio registrato a nome del Dott. Gianpaolo Porfidia, ideatore della nuova disciplina sportiva, riconosciuta dall’AICS.

Tale marchio viene utilizzato dalla Polisportiva Supernova di Fiumicino quale promotrice di eventi come campionati, tornei, tappe regionali e provinciali, open day per diffondere sulla sabbia il gioco del basket.

LO STAFF 

Raffaele Porfidia, allenatore nazionale di basket ed istruttore minibasket, è il coordinatore nazionale ed ha seguito dal principio le evoluzioni della disciplina, resesi necessarie con gli esperimenti e la pratica, e con la sua esperienza ha contribuito a stilare il regolamento del gioco.

Dott. Valerio Verdicchio, laureato in scienze motorie, ha curato sotto il profilo fisico le prestazioni degli atleti/dimostratori, testandoli durante le partite ed esercitazioni. Ed ha contribuito, oltretutto, studiando i benefici di questo nuovo Sport.

COS’ E’ IL SAND BASKET

E’ una disciplina sportiva che può essere praticata da tutti e non necessita di atleti professionisti.

E’ un ottimo strumento per migliorare la forma fisica, sabbia e sole infatti sottopongono il corpo ad un esercizio molto intenso. 

Studi hanno dimostrato che in 1 ora di gioco si consumano quasi 1200 calorie. 

Favorisce uno sviluppo armonico del corpo coinvolgendo i muscoli di gambe, glutei, braccia, e addominali; aiuta a sviluppare la capacità di equilibrio, dato che la sabbia, per sua natura, non permette grande stabilità.

In definitiva, il Sand Basket può essere considerato uno sport completo propedeutico alla pallacanestro e viene di fatto consigliato anche nella fasi di precampionato alle società. 

COME SI GIOCA A SAND BASKET

Due squadre giocano l’una contro l’altra e cercano di segnare più canestri possibili. 

Non esiste il palleggio e viene inserito il trascinamento di palla che può essere effettuato solo con una mano e sono consentiti massimo 3 passi obbligatoriamente consecutivi con la palla tra le mani, dopo di che bisogna provvedere al passaggio o al tiro.

Si gioca su di un campo rettangolare, lungo 20 metri e largo 12, circondato da una zona libera dalle linee laterali e di fondocampo di 1 metro.

Il canestro è posto ad un’altezza di 2,90 metri nel Sand Basket e ad un altezza di 2,50 metri nel Mini Sand Basket.

Le squadre sono formate da 4 giocatori in campo e fino ad un max di 3 giocatori in panchina.

Per il Sand i periodi di gioco sono quattro da 6 minuti ciascuno, mentre per il Mini Sand  i minuti sono 4 sempre su quattro periodi di gioco.

Viene utilizzato il pallone misura 6 per il Sand, mentre misura 4 per il Mini Sand.